La sveglia è stata pesantissima per una pigra come me, ma ne è valsa la pena! Alle 5,30 siamo già alla Malga Sadole (circa 1600 mt. sopra Cavalese: per me già alta quota 🙂 ).
E’ decisamente freschino, per i trentini che sono con noi NO, ma per me che vengo ” dal mare” SI! Dopo un primo principio di congelamento, aspettando l’alba tra i monti, vedo il cielo che so fa sempre più rosa, uno spettacolo.

Intorno alle 6 quando tutti sono svegli e pronti ci avviamo per la parte più divertente della mattinata: raduniamo le mucche! In realtà le andiamo a svegliare nei loro pascoli vicino la Malga. Anche questo, bellissimo! Il loro pastore di “soli” 17 anni è un mito e ci svela qualche segreto di questi buffi animaloni.
           
Tra una mega cacca e l’altra (siamo circa 40 persone) riusciamo a portare alcune delle oltre 200 mucche alla Malga per la mungitura. Loro sono super pronte, più di noi e si autocandidano! Ognuna di loro sà se deve essere munta o meno e si posiziona di conseguenza… la natura… 🙂

Procediamo alla mungitura e più o meno tutti provano a mungere… anche io.. l’operazione merita! Ovviamente proviamo subito il latte appena munto, ancora tiepido, buonissimo.

Dopo la mungitura un pò di latte viene portato in Malga per fare il formaggio. Conosciamo così il Malgaro -che io ormai adoro- lavora senza sosta per diverse ore producendo ricotta, formaggio, tosèla deliziando i nostri occhi. Ci spiega tutto quello che fa e il pubblico è curioso e chiede informazioni..

    

Intorno alle 10,30 partiamo per la nostra camminata che ci porterà sotto il Passo Sadole. 
La strada che percorriamo è splendida e dopo una prima impegnativa ( per me) salita, non ripida ma costante, arriviamo ad un bellissimo piano in cui viene voglia di buttarsi a terra a godersi il panorama.

Proseguiamo ancora incontrando cavalli e un ruscello. Lascio alle foto il racconto della passeggiata…

                 

Si rientra alla Malga e si magna!!!! Felicità a mille e faaameeeee! La montagna mette fame, si sà.
Pranziamo con piatti tipici e col nostro amico malgaro.

Dopo pranzo un pò di riposto prima delle altre tappe #food che racconteremo nei prossimi post.
Un grazie mille mila per la davvero ottima compagnia possibile: le TOP coppie social ever 
E grazie all’entusiasta trentina DOC Snowbetta! 

Il nostro #girodilariaintrentino enogastronomico, continua in questi altri post:

https://www.ilariabarbotti.it/sapori-e-luoghi-del-trentino-luserna-e-lusernarhof-passione-e-comunita/
http://www.ilarysgrillsocial.com/2013/08/sapori-e-luoghi-del-trentino-strade-del.html
https://www.ilariabarbotti.it/strade-del-vino-e-dei-sapori-trentino-il-castelliere-di-balter/
https://www.ilariabarbotti.it/albeinmalga-ecco-cosa-faremo-in-trentino/

Se vi piace il mondo del vino e/o ci lavorate seguite anche Wine Magazine, un’idea e un progetto Social di Storie intorno al mondo del Wine di Gianluca Candela, sia su Facebook che su Instagram! 🙂

Share the love!