In 4 partiamo per Bangkok, ma solo 3 di noi hanno Instagram e solo 2 lo useranno 🙂

Viaggio Roma-Bangkok
Ci cancellano ovviamente il volo, ma il “culo” che, non mi assiste mai, ci fa dirottare su un volo Business Egyptair. Voliamo per 8 ore in Business con poltroncine reclinabili fino a diventare letto… serviti e riveriti come star, perfetto!( anche perchè non sapevamo cosa ci aspettava nei giorni a venire..)

15/2 pomeriggio
Arrivo a Bangkok, circa 35 gradi fissi, caldo assurdo.
Taxi e via, inizia l’avventura!
Il primo hotel ci aspetta, abbastanza pulito e centrale, Pen Park Place in Samsei Soi 3 vicino al fiume e vicino ad un monastero-tempio (vedevamo tutti i giorni monaci a fare spesa e in giro..).

In Thailandia in ogni luogo chiuso in cui entri devi toglierti le scarpe ed entrare scalzo, sempre, che siano templi o case private.
Io documento tutto (almeno ci provo) col mio Iphone.

Capiamo subito che Bangkok è piena di templi, pagode e Buddha.
La spiritualità è ovunque ed è forte soprattutto al mattino presto, è mista al rumore del traffico, al caldo, alle puzze di cibo cotto in strada dalla mattina alla notte, all’immondizia che gravita un pò ovunque..alle Vespe Piaggio, ai trans.

DAY 1 – Bangkok
Usciamo subito dall’albergo per dirigerci, annusando l’aria, in una via trafficata e caratteristica.
Mercatini, cibo in strada, massaggi thai a bordo strada e il primo approccio con la Chang Beer (che ci accompagnerà per tutto il viaggio) ci aspettano.

Per cena arriviamo camminando in Khosan Road, altra via turistica, piena di luci, mercatini, cibo, odori, colori, ragazze e ragazzi, scorpioni fritti..

Trovate tutte le foto condivise su instagram qui > http://ilarysgrill.tumblr.com/ 

Share the love!